Partecipa

La rassegna Torino Ribelle è un concorso internazionale di arti visive sul tema de “La ribellione all’interno della nostra esistenza”.

Non si tratta semplicemente di un “festival indipendente” ma di una inedita combinazione di cinema, autoproduzione video, occupazione e azione diretta.

La proiezione dei lavori avverrà in luoghi non convenzionalmente riservati al cinema, nel tentativo di dar vita a un percorso inedito attraverso gli spazi metropolitani ed i luoghi che hanno fatto la storia dei movimenti di lotta torinesi. La riappropriazione fisica e simbolica di questi luoghi costituisce d’altronde la vera ragione di fondo della rassegna insieme al tentativo di dare spazio a voci critiche e creatività che altrimenti non avrebbero spazio nei percorsi istituzionali o che, meglio ancora, rifiutano tali percorsi.

Il concorso è aperto a tutti e a tutte, per ragioni organizzative sono stati fissati alcuni punti cui attenersi per rendere possibile la manifestazione:

  • Sono ammesse opere di qualsiasi genere e stile (documentario, fiction, cartoon, videoarte, videoclip);
  • Le opere dovranno essere inerenti il tema della rassegna: LA RIBELLIONE ALL’INTERNO DELLA NOSTRA ESISTENZA.
    Questo tema potrà essere sviscerato in ogni sua sfumatura a seconda dei gusti personali di ciascun autore;
  • Per ciascuna opera presentata è richiesta una copia, digitale o su supporto, e qualche riga di accompagnamento completa di:
    • titolo
    • formato originale
    • durata
    • anno di realizzazione
    • nome e contatto dell’autore
  • Ogni concorrente potrà inviare fino a 5 opere;
  • Le opere dovranno essere interamente autoprodotti, ovvero non sono ammessi lavori coperti da copyright, o realizzati con finanziamenti e sponsor;
  • Tutto il materiale pervenuto non verrà riconsegnato e farà parte di una raccolta che potrà essere copiata, duplicata, proiettata ovunque, sempre senza scopo di lucro, nel rispetto dell’autore e dell’opera;
  • Si possono inviare anche foto di scena o altro materiale di approfondimento del processo creativo dell’opera;
  • La durata dei singoli lavori non dovrà superare i 15 minuti.

Le opere potranno essere inviate, unitamente alla scheda, presso:

Radio Blackout – via Cecchi 21/A (To)

oppure potranno essere consegnate a mano presso:

Radio Blackout – via Cecchi 21/A (To);
Mezcal Squat – Parco della Certosa Reale, Corso Pastrengo, Collegno (To);
Barocchio Squat – Strada del Barocchio 27, Grugliasco (To);

oltre che spedite all’indirizzo:

torinoribelle@inventati.org – non inviare i file in allegato alla mail

Il Festival nasce e continua a vivere grazie a un gruppo vario ed allargato che fa riferimento alle case occupate anarchiche torinesi.

Se vuoi partecipare anche tu all’organizzazione del Festival, porta le tue idee alle riunioni che vengono comunicate sul sito o vieni all’appuntamento del mercoledì al Mezcal Squat.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sul concorso e sul festival,
consulta il blog torinoribelle.noblogs.org (in costante aggiornamento)
scrivi a torinoribelle@inventati.org
visita il nostro canale Torino Ribelle su Youtube.

Diffondi l’invito, ti aspettiamo!

Per saperne di più sulla rassegna vai alla pagina Torino Ribelle, puoi trovare tutti i volantini e i promo alla pagina Scarica & Diffondi, mentre nella sezione Edizioni precedenti sono riassunte le mirabolanti gesta degli anni passati.