Torino Ribelle

L’unico Festival di cinema indipendente e autoprodotto proiettato sui muri della tua città!

La rassegna Torino Ribelle è un concorso internazionale di arti visive sul tema: “La ribellione all’interno della nostra esistenza”. Il concorso è aperto a tutti e a tutte: si tratta di una inedita combinazione di cinema, video, azione, occupazione.

La proiezione dei lavori avverrà in luoghi non convenzionalmente riservati al cinema, nel tentativo di dar vita a un percorso inedito attraverso gli spazi metropolitani ed i luoghi che hanno fatto la storia dei movimenti di lotta torinesi.

Torino Ribelle nasce e continua a vivere grazie a un gruppo vario ed allargato che fa riferimento alle case occupate anarchiche torinesi.

Per questo non si tratta semplicemente di un “festival indipendente” ma di un momento di azione diretta.
La riappropriazione fisica e simbolica di questi luoghi costituisce d’altronde la vera ragione di fondo della rassegna insieme al tentativo di dare spazio a voci critiche e creatività che altrimenti non avrebbero spazio nei percorsi istituzionali o che, meglio ancora, rifiutano tali percorsi.

Puoi trovare tutti i volantini, i promo e il Bando di concorso alla pagina Scarica & Diffondi, mentre nella sezione Edizioni precedenti sono riassunte le mirabolanti gesta degli anni passati. Vuoi essere dei nostri? Visita la pagina Partecipa e leggi il Bando di concorso, se hai altri dubbi contattaci!

3 risposte a “Torino Ribelle”

  1. Grazie mille Manlio!
    Noi di Torino Ribelle siamo i soliti bruciati e ci siamo persi qualche premio per strada, grazie delle precisazioni le abbiamo pubblicate subito!
    Ci vediamo per Torino il 28 e il 29 Settembre!

  2. Ciao…mi chiamo Manlio e leggendo alcuni dettagli sul sito di “Torino Ribelle” volevo darvi solo alcune indicazioni riguardanti i premi delle precedenti edizioni visto che sono coinvolto personalmente.

    Nel 2006 la migliore attrice protagonista è Pappaboy che interpreta Bladimiraz in “Klook-Storia di Bladimiraz””di Magilla&MG05

    Nel 2007 il premio del miglior cortometraggio va a “Megalominchia” di Magilla&MG05…difatti a casa ho il premio costituito dalla pizza con la carta sporca di merda
    e il premio del miglior attore protagonista è stato dato a Jena in “Cosa Selvaggia” di Jena e Magilla

    Grazie ciao e grande, continuate con questa fantastica iniziativa.

I commenti sono chiusi.