UNLOCK e Giovani Ribelli ⬇️ Tutti i link ⬇️

L’edizione UNLOCK dedicata ai cortometraggi sulla vostra “Ribellione durante la Pandemia” è giunta al termine.

Tutti i video e le puntate
Rivedi la puntate o i corti di Unlock Laiv
Rivedi le puntate o i corti di Giovani Ribelli
Guarda il promo e gli sketch in versione integrale

Tutte le opere pubblicate online verranno rimosse dal blog e dal relativo account, su servizio di archiviazione esterno al blog, entro il 30 Giugno 2020.

Tutte le opere entreranno a far parte dell’archivio del Festival: una raccolta non pubblica creata al fine di essere proiettata ovunque – all’interno delle edizioni del Festival, delle repliche, delle edizioni speciali e degli eventi correlati – sempre senza scopo di lucro.

• Il Festival Torino Ribelle tornerà per le strade! Spingiamo le iniziative di compagne e compagni che per le strade ci sono già •

· Rompere l’isolamento con la Solidarietà ·
Qualche suggerimento su come non arrendersi all’isolamento, preso dalle iniziative di solidarietà che animano la città

Una riflessione sul Cinema

Questo periodo di reclusione forzata, sembra giungere ad una svolta. Niente sarà più come prima, e allora: che fine farà il Cinema?

Basta accendere il pc o la televisione per notare pubblicità che annunciano sulle più famose piattaforme televisive e di streaming l’arrivo di tutti i futuri film direttamente sul tuo divano.
Mai più Cinema, anche dopo la fine dell’emergenza COVID-19, o meglio, sempre più Cinema ma a casa tua. Sempre più asocialità telematica.

Con i suoi limiti, il Cinema è ancora uno di quei luoghi dove prendere una boccata d’aria culturale. Dagli appassionati cineamatori – che ci vanno per passione e rispetto del luogo – al pubblico saltuario, entrare al Cinema significa lasciare fuori il bombardamento mediatico e il mondo che solitamente ti circonda. Una poltrona ti avvolge e per due ore vivi in un posto diverso, vedi da un altro punto di vista. Qualcuno dalla poltrona affianco ti sorride e sicuramente qualcun’altro nella poltrona davanti ti darà fastidio perché troppo alto e “proprio qui si doveva sedere?!” mentre i popcorn sono già finiti ai titoli di testa. Sono momenti che solo il cinema ti può regalare. Momenti che rischiano di diventare per pochi.

Anche Torino Ribelle – festival dedicato all’autoproduzione video – in questo periodo ha creato la sua edizione on-line: per tenere viva la creatività e soprattutto per tener viva la passione. La passione per un progetto che è nato proprio per unire e non vuole in nessun modo fomentare l’isolamento.

Nella speranza di rincontrarci il prima possibile dentro e fuori dai cinema, continuiamo a creare e ad esprimerci. Torneremo a ridere e a commuoverci insieme, in una nuova edizione concreta di Torino Ribelle!

Ribelli si nasce!

Il Festival che non hai mai osato chiedere apre una sezione inedita!

“Giovani ribelli”: rassegna di cortometraggi autoprodotti da giovani registe e registi

Partecipa inviando a torinoribelle@inventati.org il tuo corto:
• max 5 minuti
• qualsiasi genere o stile
• protagoniste le idee dei più piccoli non la loro immagine

Proiezione live streaming Sabato 2 Maggio alle 16

Per approfondire vai alla pagina Giovani Ribelli.

UNLOCK Laiv

Tenetevi pronti per la prima diretta Domenica 26 Aprile alle ore 21:30. Protagonisti i vostri cortometraggi di Ribellione: partecipate, inviate i vostri video!

Il link per seguire la diretta verrà pubblicato alla pagina UNLOCK Laiv poco prima dell’inizio delle trasmissioni.

Per maggiori info e dettagli tecnici, date un’occhiata al Bando di concorso.

Per approfondire il perchè di questa edizione speciale leggi il Comunicato di presentazione.

Il Festival che non hai mai osato chiedere ritorna con una edizione speciale!

Torino Ribelle “UN-LOCK”: concorso settimanale di cortometraggi autoprodotti.

Partecipa inviando i tuoi corti all’indirizzo: torinoribelle@inventati.org

  • Il tema: LA RIBELLIONE DURANTE LA PANDEMIA, in ogni sfumatura;
  • Qualsiasi genere e stile
  • Autoproduzioni: no copyright, no sponsor nè lucro e/o promozione commerciale;
  • Massimo 5 minuti.

Invia i tuoi cortometraggi entro e non oltre:
Sabato 25 Aprile – per partecipare alla diretta del 26 Aprile
Sabato 2 Maggio – per partecipare all’ultima diretta del 3 Maggio

Questa edizione rappresenta una eccezione alla vocazione del Festival creato per dare, in strada, uno spazio libero e autogestito alle autoproduzioni video.

  • Proiezione in LIVE streaming sul blog di Torino Ribelle e sul sito del Mezcal Occupato;
  • Il giorno successivo pubblicazione online sul blog di Torino Ribelle;
  • Tutte le opere pubblicate online verranno rimosse entro due mesi dalla fine dell’edizione speciale;
  • Tutte le opere entreranno a far parte dell’archivio del Festival: una raccolta non pubblica, proiettata senza scopo di lucro.

Proiezione in diretta streaming
Torino Ribelle UNLOCK Laiv
• Domenica 26 Aprile
• Domenica 3 Maggio

Per maggiori info e dettagli tecnici, date un’occhiata al Bando di concorso.

Per approfondire il perchè di questa edizione speciale leggi il Comunicato di presentazione.

Torino Ribelle UNLOCK – Comunicato di presentazione

Siamo ormai giunti a più di un mese di confinamento in casa, per chi una casa ce l’ha. Durante questi lunghi giorni in molti abbiamo seguito, tramite le radio libere come Radio Blackout, l’evolversi della solidarietà e dell’autogestione messe in atto da tante e tanti in giro per il paese. Le idee e le reazioni di risposta a questo stato di emergenza sono le più disparate ma sono tanti anche i soprusi e gli sfruttamenti che sorgono o che ritornano a galla grazie all’emergenza.

Condividere idee e dare spazio libero alla critica, all’espressione: Torino Ribelle nasce anche per questo.
Quale momento migliore allora, per uscire con una nuova edizione?
Nasce così Torino Ribelle “UN-LOCK”: concorso settimanale di cortometraggi autoprodotti sul tema “Ribellione durante la Pandemia”.
Un concorso che si svolgerà, eccezionalmente, solo online.

Questo Festival nasce per essere realizzato in strada, riappropriandosi di spazi della città per proiettare in maniera libera e accessibile a tutti. Per quanto i mezzi tecnologici stiano aiutando tanti a non rimanere isolati non possiamo dimenticare come questi tanti non siano e non possano essere tutti. Perchè la tecnologia si paga. Non solo si paga in denaro – comprando device e sottoscrivendo contratti – e in dati – raccolti in massa con la profilazione, uno strumento utile per la censura degli utenti – ma anche in natura – un consumo di materiali ed energia, già sconsiderato, che aumenta con l’adeguarsi di tutte le popolazioni del globo al modello capitalista occidentale.

Perciò questa edizione sarà temporanea.

Tutto il materiale verrà pubblicato evitando servizi Google e verrà rimosso entro due mesi dalla fine della rassegna. Rimarrà nei nostri archivi per essere proiettato durante la prossima edizione reale della rassegna. Il minimo che possiamo fare, in attesa di creare uno spazio virtuale di streaming video autogestito.

La rassegna si svolgerà in due trance settimanali (in programma una terza, da confermare):
• a partire da Mercoledì 15 Aprile avrete la possibilità di inviare i vostri video
ogni domenica, a partire dal 26 Aprile, i video pervenuti fino a quel momento verranno trasmessi in diretta streaming
ogni lunedì i video trasmessi saranno caricati e visibili sul sito nella pagina dedicata.

Invia i tuoi cortometraggi entro e non oltre:
Sabato 25 Aprile – per partecipare alla diretta del 26 Aprile
Sabato 2 Maggio – per partecipare all’ultima diretta del 3 Maggio

Non vi resta che dare un’occhiata al Bando di concorso e mettere mano a telecamere, videocamere, cellulari! Inviateci i vostri lavori, documentate la vostra ribellione.
Condividete le vostre riflessioni o le vostre fantasie.

Vi aspettiamo Domenica 26 Aprile alle ore 21 per la prima proiezione live!
Per info e approfondimenti torinoribelle.noblogs.org

 

Ricominciamo?!

Grazie a tutte e a tutti!
L’ottava edizione di Torino Ribelle è stata un successo..
..si ricomincia ORA!

Siete tutti invitati a partecipare:

  • con il vostro video!
    Per sapere come, quanto e quante volte leggete il bando di concorso;
    se volete crearne uno e avete bisogno di supporto tecnico proponetevi,
    il mercoledì al Mezcal occupato, alle Autoproduzioni Torino Ribelle
  • alle riunioni organizzative in vista del Festival!
    Seguite il sito del Mezcal per info oppure, ogni mercoledì,
    proponetevi di persona per partecipare
  • alla promozione dell’evento e al coinvolgimento di nuovi video makers! Diffondete i volantini e l’indirizzo dove trovare le info: torinoribelle.noblogs.org
  • tra il numeroso pubblico dell’applausometro!
    Con cui si deciderà, nella serata conclusiva, il vincitore del premio “Torino Ribelle”

Torino Ribelle non è solo un “festival indipendente”

É una inedita combinazione di cinema, video, occupazione e azione diretta.
La riappropriazione fisica e simbolica delle strade della città è una delle ragioni di fondo della rassegna, insieme al tentativo di dare spazio a voci critiche e creatività che altrimenti non avrebbero spazio nei percorsi istituzionali o che, meglio ancora, rifiutano tali percorsi.

Inoltre Torino Ribelle è un collettivo variegato di autoproduzioni video

Che negli anni ha raccolto il materiale tecnico e costruito un laboratorio dove dare spazio alla creatività in un pericoloso mix di maestranze e dilettanti, per esprimersi e per sperimentare una maniera realmente collettiva e orizzontale di produrre video.

Torino Ribelle sei anche tu!

Il festival nasce e continua a vivere grazie a un gruppo vario ed allargato che ha come riferimento logistico e tecnico le case occupate anarchiche torinesi. Se vuoi partecipare anche tu all’organizzazione del Festival, porta le tue idee alle riunioni che vengono comunicate sul sito o vieni all’appuntamento del mercoledì al Mezcal Squat.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sul concorso, sulle date e i luoghi del festival:
torinoribelle.noblogs.org
o scrivi a:
torinoribelle@inventati.org

 

 

I Video di Torino Ribelle – WORK IN PROGRESS

Stiamo creando una pagina dove visualizzare tutti i video che hanno partecipato e vinto le edizione passate di Torino Ribelle.

Come specificato nel bando di concorso:

  • I lavori pervenuti dovranno essere interamente autoprodotti, ovvero non sono ammessi lavori coperti da copyright, o realizzati con finanziamenti e sponsor;
  • Tutto il materiale pervenuto non verrà riconsegnato e farà parte di una raccolta che potrà essere copiata, duplicata, proiettata ovunque, senza scopo di lucro, nel rispetto dell’autore e dell’opera;

Chediamo agli autori che fossero contrari alla pubblicazione on-line dei loro lavori di contattarci all’indirizzo torinoribelle@inventati.org.

Mentre chiediamo ai nostri spettatori telematici di usufruire di questi video rispettando il lavoro degli autori che, ci teniamo a ricordare, hanno autoprodotto questi video con fatica e passione.